Un altro gol di Redaelli porta la Virtus Bergamo ai playoff. Pontisola battuto, obiettivo raggiunto a 3 giornate dal termine


Un altro gol di Redaelli porta la Virtus Bergamo ai playoff. Pontisola battuto, obiettivo raggiunto a 3 giornate dal termine

Virtus Bergamo 1909-Pontisola 1-0

Reti: 36′ st Redaelli.
Virtus Bergamo 1909 (3-5-2): Cavalieri; Scannapieco, De Angeli, Meregalli; Mister (16′ st Flaccadori), Porcino, Magrin, Morosini (30′ st Redaelli), Seck; Germani (37′ st Risi), Amodeo. A disp.: Bacuzzi, Pellegrini, Deri, Martinelli, Facoetti, Masinari. All. Madonna.
Pontisola (4-3-3): Pennesi; Mosca (37′ st Capelli), Espinal, Boffelli, Pellegrinelli; Ruggeri (35′ st Basanisi), Pedrocchi, Remuzzi; Pinto, Joelson, Signorelli (16′ st Sangalli). A disp.: Prandini, Facchinetti, Capelli, Cugini, Rota, Carrieri, Romanini. All. Curioni.
Arbitro: Virgilio di Trapani (Di Maggio di Ozieri-Taras di Nuoro)
Espulsi: st 14′ Boffelli per doppia ammonizione; 41′ Capelli per fallo di reazione; Ammoniti: Morosini, Remuzzi, Mosca, Pedrocchi. Angoli: 7-4 per la Virtus Bergamo. Recupero: pt 1′, st 4′.

Alzano Lombardo: Obiettivo raggiunto, la Virtus Bergamo 1909 al suo secondo anno di vita ha raggiunto i playoff. La soddisfazione è tanta, ma la festa è stata solo rimandata, alla ricerca di nuovi traguardi, come quel 3° posto ora distante un solo punto e difeso dalla Pergolettese, che significherebbe la possibilità di giocarsi il playoff tra le mura amiche.

La sintesi di un’ottima annata, che il solo pensiero di non aver avuto a che fare con il Monza (contro il quale tra l’altro la Virtus non ha mai perso) in ottica primato fa venire il sorriso, è stata proprio la partita contro il Pontisola, dominata dai ragazzi di Madonna, bellissimi sotto il punto di vista del gioco, in una serata che davvero riconcilia con il calcio, uno spettacolo deciso da un lampo di genio.

Quando c’è lui non si sbaglia, l’ha decisa diverse volte anche nella passata stagione, la scorsa partita a Grumello l’ha aperta e da pochi minuti in campo con il Pontisola l’ha chiusa. A Mauro Redaelli sono bastati solo 6′ per essere decisivo con uno dei suoi inserimenti e palla da biliardo sul secondo palo a battere l’ottimo Pennesi. E’ il giusto epilogo di un match aperto con lo spavento per i locali e la parata di Cavalieri e poi è stata grande Virtus. Complimenti a tutti i ragazzi, a mister Madonna e allo staff tecnico per aver centrato un grande obiettivo. Restano solo 3 partite per poi pensare agli spareggi: si riprende domenica 23 aprile dalla trasferta con il Cavenago Fanfulla, in campo alle 15. Virtus Omnia Vincit.

Le azioni salienti

Primo tempo
3′: Miracolo di Cavalieri su colpo di testa ravvicinato di Remuzzi su corner di Pedrocchi.
4′: fuga in solitaria di Morosini, fermato da Mosca, sul quale commette fallo.
14′: grande occasione per la Virtus, corner di Morosini, gran colpo di testa in tuffo di Porcino, ottima parata di Pennesi.
17′: tentativo di rovesciata di Germani a lato alla sinistra di Pennesi.
22′: azione di Pinto, assist per Pedrocchi, conclusione a terra parata da Cavalieri senza problemi
23′: cross di Seck, Mister solo in mezzo all’area di testa manda di pochissimo alto.
27′: grande occasione per la Virtus: Germani su lancio di Meregalli, la mette di sinistro per Morosini che arriva in corsa e il suo tiro deviato esce di un nulla.
33′: ancora Virtus pericolosa, scambio veloce Germani-Amodeo, con il tiro del primo di destro bloccato sul primo palo dall’ottimo Pennesi.
39′: Ammonito Morosini, il 1° del match.
40′: colpo di testa di Porcino alto su corner.

Secondo tempo
4′: Cross dalla sinistra colpo di testa di Amodeo a lato.
6′: ammonito Boffelli per fallo su Germani.
9′: altri due gialli in 3′ per il Pontisola, Remuzzi e Mosca.
11′: punizione di Morosini da pochi metri fuori area deviata da un giocatore di casa, fuori di poco.
14′: gran palla di Mister per Germani che lanciato a rete viene fermato irregolarmente da Boffelli: doppio giallo e rosso per il difensore del Pontisola.
15′: punizione mancina di Porcino alta di poco.
18′: altra occasione per la Virtus: mischia in area e palla sui piedi di Porcino che di destro spara alto.
21′: botta mancina di Ruggeri alta non di poco.
31′: ci prova Ferreira Pinto con un coast to coast che conclude con un destro a lato.
34′: mancino a lato di Porcino da buona posizione.
36′: GOOOOOOOOL VIRTUS BERGAMO 1909, 1-0: Grande gol di Redaelli, che s’inserisce sulla destra conclude sul secondo palo, la palla sbatte sul montante ed entra in rete.
40′: inserimento di Basanisi, tiro sul primo palo, Cavalieri para a terra.
41′: Espulso Capelli per fallo di reazione su Scannapieco: la sua partita dura 5′.
43′: tiro rasoterra di Iniacio parato da Cavalieri senza problemi.



Articoli correlati

PHOTOGALLERY- Prosegue la striscia positiva Virtus Bergamo 1909: 1-1 contro la Bustese Milano City. Vantaggio bianconero con Flaccadori, alla 3° rete consecutiva

Segui il live del match tra Virtus Bergamo 1909 e Bustese Milano City (FINALE 1-1): Flaccadori per il vantaggio Virtus al 5′, pareggia di testa Orchi al 35′

Ultimo appuntamento al Carillo per la Virtus Bergamo 1909: arriva la Bustese, ad Alzano in distribuzione il Virtus BG Magazine

Germani-Flaccadori e la Virtus va dopo lo spavento per Gomis. Battuto lo Scanzo, zona playoff a 3 punti

VIDEO Segui il live di Scanzorosciate-Virtus Bergamo 1909 (FINALE1-2): all’ultimo respiro Flaccadori di testa la mette sotto il 7

Ancora tempo di derby: Virtus Bergamo 1909 in campo a Scanzorosciate alle 14,30

Prossima Partita

Pergolettese
-
Virtus Bergamo
-
domenica 17 dicembre 14:30

Ultima Partita

Virtus Bergamo
1
Bustese Milano City
1
domenica 10 dicembre 14:30

Video

Sponsor