Al via gli Juniores Nazionali. Mister Togni “Squadra di qualità, vogliamo una stagione da protagonisti”


Al via gli Juniores Nazionali. Mister Togni “Squadra di qualità, vogliamo una stagione da protagonisti”

Partiamo dai più grandi a conoscere da vicino la nostra meglio gioventù, quella che ha regalato emozioni, titoli e sogni ai dirigenti, ma soprattutto ai ragazzi che ora giocano in squadre ancor più blasonate. Tocca agli Juniores Nazionali dare il via alla preparazione in vista del prossimo campionato, in campo al Falco di Albino per gli allenamenti e al Carillo Pesenti Pigna per le partite ufficiali.

I giovani 97 e 98, che si completeranno con i ragazzi che hanno avuto la fortuna e il merito di fare la preparazione con la Prima squadra, sono al lavoro agli ordini di mister Mirko Togni e del suo staff, composto da Daniele Filisetti, Francesco Morelli, Antonio Mutti e Paolo Pozzi. Andiamo a conoscere da vicino il tecnico che ormai è fisso da anni con la Juniores, cresciuto come giocatore nell’Atalanta e passato dalla Virescit, Brembillese, Gazzaniga, Castrezzato e Albano, prima di sedersi in panchina con Ardens Cene, Nuova Albano ancora Ardens cene e AlzanoCene.

“Ho una squadra di qualità, sia i 98 che sono saliti che i 97 rimasti hanno fatto benissimo,  sono da amalgamare le due annate per dare un senso di squadra, ma i presupposti sono buoni. Dal Regionale si passa ai Nazionali, un campionato più difficile: ci muoveremo con probabilità dal Veneto al Piemonte, anche se i il girone non è ancora uscito e inizieremo il campionato il 19 settembre. Speriamo di non girare troppo ,soprattutto per gli impegni scolastici dei ragazzi”.

C’è un altro campionato da protagonisti alle porte, una squadra che porterà per l’Italia il nome Virtus Bergamo e che ha già dato e continuerà a dare forze fresche alla Prima squadra. “Come dice la nostra storia siamo sempre arrivati ai playoff come minimo. Puntiamo a fare il meglio possibile, abbiamo perso anche dei campionati con squadre che hanno sfruttato la regola dei fuori quota, queste sono le incognite del torneo. Vogliamo piazzarci bene e portare altri ragazzi in Prima squadra. Adesso ci sono aggregati Carobbio, Lanza, Baldis, Crippa e Mister, poi bisogna dargli tempo di crescere , ma stanno facendo bene e significa che stiamo facendo grandi cose a livello giovanile”.

Al via sul campo Falco di Albino i ragazzi sono già partiti a mille, vogliosi di regalare soddisfazioni al loro mister e al presidente del settore giovanile Alberto Ghisleni. Ecco il commento finale del mister sul’inizio della preparazione e sulla nuova società Virtus Bergamo 1909 Alzano Seriate. “E’ da tre giorni che siamo partiti, i ragazzi sono attenti in campo, qualcuno sta pagando la preparazione, ma abbiamo una settimana in più in vista del campionato. Finora tutto bene, i carichi di lavoro sono pesanti e speriamo che non ci siano infortuni.  Il primo impatto con la nuova società è positivo, è uno sforzo organizzativo importante, c’è una visione più ampia. Ognuno ha il proprio compito, c’è lo sforzo di organizzare al meglio la società, con le persone giuste nei posti chiave, come dimostra l’arrivo di Lascala come elemento d’ unione tra settore giovanile e Prima squadra”.

IMG_3686 IMG_3697 IMG_3676 IMG_3672



Articoli correlati

Gli impegni del settore giovanile Virtus Bergamo nel week end del 4-5 maggio: tempo di playoff per l’Under 14

Jacopo Suagher e Daniel Seghezzi della Virtus Bergamo convocati in Rappresentativa per la Juniores Cup 2019

Prossima Partita

-
-
domenica 5 Maggio 15:00

Ultima Partita

Virtus Bergamo
1
Villa d'Almè VB
1
domenica 5 Maggio 15:00

Video

Sponsor