fbpx

Il post Ciserano: il tecnico Armando Madonna “Ci è mancata un po’ di qualità”; Alessio Mister “Spero di continuare così: la Virtus vuole essere ancora protagonista”


Il post Ciserano: il tecnico Armando Madonna “Ci è mancata un po’ di qualità”; Alessio Mister “Spero di continuare così: la Virtus vuole essere ancora protagonista”

Un derby da cancellare, una partita soporifera sulla quale hanno pesato le assenze in casa Virtus Bergamo e il campo ghiacciato, con un Ciserano che non ha rubato nulla capitalizzando l’unica vera palla gol del match. In sala stampa il tecnico Virtus Bergamo 1909 Armando Madonna non ha cercato scuse alla sconfitta: i suoi ci hanno provato non nella loro migliore giornata, il cambio tattico con il passaggio a 3 punte è stato il sintomo di voler provare a vincere a tutti i costi, senza accontentarsi del pari.

“Erano messi bene in campo, ci hanno aggredito e ci hanno messo in difficoltà: la partita poteva finire 0-0, ma ci sarebbero servito poco. Ho rischiato un po’ giocando con i tre attaccanti, ma adesso ci sta: vogliamo vincere le partite e ci abbiamo provato, poi loro hanno meritato, attenti e accorti. Nel primo tempo ci è mancata un po’ di qualità nel cercare di fare la giocata, abbiamo costruito poco rispetto al solito, abbiamo perso parecchi duelli e il match era chiuso, un episodio poteva essere decisivo. Se fossi rimasto così sarebbe potuta finire 0-0, ma ho rischiato per provare a vincerla, vista la posizione e i punti che abbiamo. Sarà lo stesso discorso con il Caravaggio: ce la giochiamo con tutte senza guardare alle assenze, anche se Morosini e Soumare ci spaccavano la partita; ci ha provato Mister, ma siamo stati poco brillanti a livello individuale”.

“Siamo stati poco concreti nell’andare a fare gol -ha affermato il classe 1997 Alessio Mister-: ci è mancato l’atteggiamento giusto e nel grande equilibrio l’episodio è stato decisivo. Era da un po’ che non giocavo, ho avuto un approccio giusto al match e mi è sembrato di aver giocato bene, cercherò di continuare così. L’anno scorso sono stato a lungo infortunato e non sono stato incisivo: quest’anno due gol sono riuscito a farli. L’obiettivo resta sempre quello, rimanere tra i protagonisti del girone anche nel ritorno”.

 

I tabellini e la classifica marcatori alla 3° giornata di ritorno

CAVENAGOFANFULLA-PERGOLETTESE 0-1
Marcatore: st 51′ Arpini
CAVENAGOFANFULLA (4-2-3-1); Guerci 6; Guerini 6, Anelli 6, Boi 6, Antwi 5; D’Errico 5, Alvitrez 6; Baone 5, Artaria 6 (24′ st Spiranelli 5), Achenza ng (14′ pt Ouarrad 6); Galtarossa 5. A disp.: Spadi, Mazzucchio, Piacente, Di Cesare, Ferrari, Capelli, Forbiti. All. Dossena 6
PERGOLETTESE (4-3-1-2); Leoni 6; Alborghetti 5.5, Arpini 7, Ghidini 6.5, Riceputi 5.5; Tonon 6, Piras 7, Boschetti 5.5 (38′ st Donzelli 6); Manzoni 6; Carletti 5.5(35°s.t.Dimas 6), Bodini 5.5 (32°s.t.Rossi 5.5). A disp.: Calvaruso, Brero, Premoli, Maietti, Xamin, Ibe. All. Curti 6
Arbitro: Dal Pan di Belluno 5.
Note: giornata soleggiata ma fredda. Spettatori 600 circa. Terreno in pessime condizioni. Ammoniti Manzoni, Bodini, Boschetti, Alborghetti, Riceputi, Guerci, Spiranelli, Baone. Espulsi 35′ st D’Errico per doppia ammonizione e l’allenatore Dossena al 40′ st per proteste. Angoli 5-1 per la Pergolettese. Recupero: 2′, 6′.

Grumellese-Darfo Boario 3-0
RETI: 35′ Gallo (G), 10′ st Cavalcante (G), 42′ st Crimaldi (G).
GRUMELLESE (3-5-2): Mercuri 6, Bonfanti 6, Dossi 6, Ondei 6.5, Gambarini 6.5, Rota 6.5, Cavalcante 7, Torri 6.5 (29′ st Romano 6), Bahirov 6.5, Piantoni 6.5 (8′ st Crimaldi 7), Gallo 7. A disp. Seck, Romano, Ancora, Fumagalli Mi., Nikolov, Bertoli L., Migliavacca. All. Melosi 6.5.
DARFO BOARIO (4-3-3): Tognazzi 6, Muchetti 6, Mingardi 6, Panatti 5, Guarnieri P. 5, Bakayoko 5, Forlani 5.5, Ghidini 5.5, Spampatti 5, Serlini 5 (39′ st Floriani sv), Galelli 5.5 (34′ st Nibali sv). A disp. Poetini, Iraci, Guarnieri M., Zanardini, Pedersoli, Ademi, Savoini. All. Del Prato 5.
Arbitro: Gorleani di Lodi 6.
Note: giornata soleggiata ma fredda. Terreno in perfette condizioni. Spettatori 300 circa. Ammoniti: P. Guarnieri, Bonfanti, Gambarini. Angoli: 5-3 per la Grumellese. Recupero: 1′, 3′.
Levico-Dro 1-1
RETI: 17′ Baido (L), 45′ st rig. Amassoka (D).
LEVICO (4-3-3): Seveso 6, Rippa 6, Pipoli 6, Del Carro A. 6, Agosti 6, Tobanelli 6, Osti 6 (23′ st Filippini 6), Pancheri 6, Braccalenti 6 (34′ st Andreatta 6), Tessaro 6, Baido 6.5. A disp. Nervo, Canali, Bazzanella F., Marini, Curzel, Sielli, Calì. All. Mezzanotti 6.
DRO (4-4-2): Chimini 6, Concato 6, De Min 6, Ruaben 6 (44′ st Farimbella 6), Allegretti 6, Binatti 6, Paoli 6, Daldosso 6, Crivaro 6 (18′ st Caridi 6), Amassoka 6.5, Milicevic 6 (39′ st Nicolini 6). A disp. Clementi, Pegoraro, Chemolli, Ischia, Bertoldi, Cattaneo. All. Soave 6.
Arbitro: Panozzo di Castelfranco Veneto 6.
Note: giornata soleggiata ma fredda. Spettatori 250 circa. Terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Agosti, Tessaro, Binatti, Pancheri, Ruaben. Angoli: 6-4 per il Dro. Recupero: 1′, 3′.
Olginatese-Ciliverghe 1-2
RETI: 30′ rig. Bertazzoli (C), 46′ Rossi (O), 11′ st Bertazzoli (C).
OLGINATESE (4-4-2): Celeste 6, Menegazzo 6, Cestagalli 6, Fabiani 6.5, Narducci 6, Tarasco 6.5, Brognoli 6, Rossi 7, Recino 6, Rebecchi 6, Laribi 6 (18′ st Ferrari 6). A disp. Corbetta, Sperandio, Bazzani, Maresi, Bonizzi, Nasatti, Rigamonti, Marinoni. All. Cotroneo 5.5.
CILIVERGHE (4-3-3): Lancini L. 6, Bithiene 6, Roma 6, Mozzanica 6.5, Cistana 6.5, Minelli 6.5, Galuppini 6, Vignali 6, Chinelli R. 7 (1′ st Cortesi 6), Ragnoli 7 (25′ st Trajkovic 6), Bertazzoli 7 (33′ st Barwuah sv). A disp. Poffa, Muchetti, Paderno, Parisio, Minelli, Del Bar. All. Emanuele Filippini 7.
Arbitro: Porcheddu di Oristano 6
Note: giornata soleggiata ma fredda. Terreno in buone condizioni. Spettatori 150 circa. Ammoniti: Bertazzoli, Narducci, Laribi, Cestagalli, Fabiani, Tarasco, Bithiene. Angoli: 4-3 per l’Olginatese. Recupero: 1′, 4′.

Pontisola-Lecco 3-0
RETI: pt 16′ Romanini, 29′ T. Capelli, 31′ M. Capelli.
PONTISOLA (4-3-3): Pennesi 5.5, T. Capelli 7 (30′ st Facchinetti sv), Pellegrinelli I. 6, Pedrocchi 5.5, Espinal 6, Boffelli 6, Ruggeri A. 5.5, Basanisi 6, Romanini 6.5 (40′ st Carrieri sv), Ferreira Pinto 6, M. Capelli 6 (35′ st Rota sv). A disp. Prandini, Cugini, Rota, Mosca, Brambilla, Sangalli. All. Curioni 6.
LECCO (4-2-3-1): Salvatori 5.5, Malvestiti 5.5, Djibo 5, Marcone 5.5, Dejori 5.5, Karamoko 5.5, Meyergue 5.5, Colombo 5, Locatelli 5 (1′ st Caraffa 6), Cannataro 5.5 (30′ st Disarò sv), Cataldi 5 (20′ st Ronchi 5). A disp. Fascendini, Recalcati, Petullo, Garofoli. All. Bertolini 5.
Arbitro: Panetella di Bari 6.
Note: giornata sole. Terreno in perfette condizioni. Spettatori 300 circa. Ammoniti: Romanini, Meyergue, Karamoko, Marcone. Angoli: 7-2 per il Pontisola. Recupero: 1′, 3′.
Virtus Bolzano-Monza 0-1
RETI: 17′ st Palazzo.
VIRTUS BOLZANO (3-4-1-2): Tenderini 7.5, Padovani 6, Romeo 6.5, De Simone 6.5, Munerati 6, Kaptina A. 6.5 (31′ st Hofer sv), Malik 6, Danieli 6.5, Bustamante 6.5, Coulibaly 6 (31′ st Majdi sv), Bucchi 6 (17′ st Timpone 5.5). A disp. Masha, Demetz A., Bounou, Cremonini, Clementi, Perri. All. Lomi 6.
MONZA (4-4-2): Battaiola 6.5, Adorni 6, Origlio 6, Perini 5.5 (1′ st Palesi 6), Riva 6.5, Ruffini 6.5, Ramponi 5.5 (26′ st Gasparri sv), Guidetti 6, Barzotti 5.5, D’Errico 7, Palazzo 6.5 (40′ st Santonocito sv). A disp. Confortini, Caverzasi, Costa, Chiarion, Guanziroli, Stronati. All. Zaffaroni 7.
Arbitro: Nube di Mestre 5.5.
Note: giornata soleggiata, temperatura gradevole. Spettatori 400 circa con un centinaio di tifosi brianzoli. Terreno non in buone condizioni. Angoli 7-7. Ammoniti: Perini, Niang, De Simone, Tenderini, Majdi. Recuperi: 0’; 3’.
PRO PATRIA-CARAVAGGIO 2-0.
PRO PATRIA (3-4-3) Monzani 6; Colombo 6, Zaro 6,5, Ferraro 6; Piras 6, Arrigoni 6,5 (39′ st Casiraghi s.v.), Disabato 7, Barzaghi 7; Pedone 6,5 (15′ st Santic), Cappai 6, Santana 7 (29′ st Gherardi 6). A disposizione: Gionta, Angioletti, Garbini, Tondini, Scuderi, Mauri. All.: Bonazzi 6.5.
CARAVAGGIO (3-4-1-2) Pala 5; Fratus 5,5, Galimberti 5,5, Ferri 5,5; Ghergu 6, Esposito 6, Zanola 5,5 (23′ st Calì 5,5), Lamesta 5,5 (23′ st Guercilena 5,5); Crotti 5,5; Bosio 5,5, De Angelis 5 (36′ st Pelizzari s.v.). A disposizione: Colpani, Pesce, Teoldi, Sonzogni, Comandulli, Iafreni. All. Bolis 5.5.
Arbitro: Perenzoni di Rovereto 6 (Monella di Chiari, Garatti di Crema).
Marcatori: pt 14′ Santana; st 14′ Barzaghi.
Note: giornata soleggiata ma fredda. Spettatorio 800 circa. Terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Colombo. Zanola. Angoli: 6-5 . Al 41′ st espulso l’allenatore della Pro Patria Bonazzi per essere uscito dall’area tecnica. Recupero: pt 0′; st 5′.

Scanzorosciate-Seregno
Rinviata per terreno ghiacciato

=======================================

CLASSIFICA MARCATORI
13 reti:
Galuppini (1 rig. Ciliverghe Mazzano)

12 reti:
Bertazzoli (3 rig. Ciliverghe Mazzano)

10 reti:
Baido (1 rig. Levico Terme),
Davide Rossi (2 rig. Olginatese),
Capogna (2 rig. Seregno),
Germani (Virtus Bergamo)

9 reti:
De Angelis (2 rig. Caravaggio)

8 reti:
A. D’Errico (1 rig.), Ferrario (3 rig.), Palazzo (1 rig. Monza),
Bodini (3 rig. Pergolettese),
Ruggeri (Pontisola),
Amodeo (2 rig. Virtus Bergamo)

7 reti:
Amassoka (2 rig. Dro),
Recino (2 rig. Olginatese),
Carletti (Pergolettese),
Lillo (Seregno)

6 reti:
Giangaspero (2 rig. Ciserano),
Santonocito (1 rig. Monza),
Romanini (Pontisola),
Santana (Pro Patria),
Morosini (Virtus Bergamo)

5 reti:
Crotti, Ferri (Caravaggio),
Gestra (1 rig. Cavenago Fanfulla),
Ghisalberti, Mastrototaro (2 rig. Ciserano),
Ademi (Darfo Boario),
Crivaro (Dro),
Rebecchi (1 rig. Olginatese),
Davide Rossi (1 rig. Pergolettese),
Ferreira Pinto (2 rig. Pontisola),
Bortoluz (Pro Patria),
Pellegris (Scanzorosciate)



Articoli correlati

VIDEO- Il film del match con il Trento. Mister Madonna “E’ mancata la forza, ma la reazione c’è stata. La crescita del gruppo prosegue”

Il post Pergolettese- Le interviste, i tabellini della 7° giornata del girone B, le classifiche.

VIDEO- Le interviste post Pro Patria. Madonna “Squadra promossa per atteggiamento e mentalità”; Morosini “E’ mancata la stoccata finale”

Interviste post Crema. Mister Madonna “La svolta dopo Natale: modulo e stimoli per tutti”; Alessio Germani “Salvezza diretta..una meraviglia!”

Le interviste post Ciserano. Bruniera “Peccato non essere passati sul 3-1”; Tognassi “C’è rabbia, ma ripartiamo carichi per Crema”

Prossima Partita

Sondrio
-
Virtus Bergamo
-
domenica 24 marzo 14:30

Ultima Partita

Darfo Boario
0
Virtus Bergamo
0
domenica 3 marzo 14:30

Video

Sponsor