Buon punto per la Virtus Bergamo in casa contro il Sondrio (0-0). Non basta un grande secondo tempo


Buon punto per la Virtus Bergamo in casa contro il Sondrio (0-0). Non basta un grande secondo tempo

Virtus Bergamo 1909-Sondrio 0-0

Virtus Bergamo 1909 (4-3-3): Colleoni; Fratus, Marzupio, Meregalli, Pellegrini; Espinal, Riva, Pozzoni; Germani, Monni, Flaccadori (36′ st Haoufadi). A disp: Cavalieri, Capitanio, Bastioni, Nessi, Calì, Valceschini, Baldrighi, Ghisleni. All. Bruniera.

Sondrio (4-2-3-1): Lassi; Ambrosini, Mara, Baggi, Botticini; Coppola, Cannataro; Beltrame (46′ st Di Cesare), Antonucci, Vono (17′ st Fognini);De Respinis (40′ st Della Cristina). A disp.: Guercio, Valtulina, Noris, De Bianchi, Salcone, Valente. All. Nordi.

Arbitro: Peletti di Crema (Fele di Nuoro-Collu di Oristano)

Note: Angoli: 6-1; Ammoniti: Ambrosini, Botticini, Meregalli, Flaccadori, Fognini; Recupero: 1/3; Spettatori: 300.

Alzano Lombardo: Un buon pareggio, una ripresa che da coraggio e permette di cancellare il ko di Caronno, l’unico nelle ultime 5 in cui la Virtus ha subito gol. Il Sondrio era la sorpresa di questa prima parte di campionato, si è dimostrato un ottimo avversario, ma i ragazzi di Bruniera ai punti avrebbero meritato il gol partita e i tre punti.

Un tempo per parte, tanta qualità tra i padroni di casa e molta fisicità tra le fila ospiti. Dopo 7 giorni c’è un dato che fa ben sperare per il futuro in casa Virtus Bergamo: al 90esimo Germani e compagni pressavano ancora alla ricerca del vantaggio, sintomo che le tre partite ravvicinate non hanno influito sulla condizione atletica.

Al 9′ primo tiro del match, conclusione con De Respinis per il Sondrio, palla a lato. Al 17′ cross di Beltrame, fa buona guardia Colleoni. Al 18′ prima chance della Virtus Bergamo con Germani, uno spiovente mancino dal limite che deviato per poco non beffa Lassi. Al 19′ episodio dubbio in area, tiro di Monni respinto probabilmente con un braccio da un difensore ospite. Al 29′ Mara vicinissimo al vantaggio con un colpo di testa a lato di un nulla. Al 35′ colpo di testa sulla traversa di Mara, clamorosa mischia e incredibilmente il Sondrio spreca la possibilità di andare in vantaggio. Nella ripresa è tutto un altro gioco, con la Virtus che domina l’incontro. Al 3′ ottima azione in contropiede dei padroni di casa: in velocità Pozzoni per Flaccadori, assist per Monni che spara alto dal limite con Germani in ottima posizione non servito. Al 12′ colpo di testa di Monni su corner da sinistra di Riva, palla a lato di poco. Al 18′ miracolo di Mara quasi sulla linea su Monni. Al 19′ miracolo di Lassi su tocco ravvicinato di Flaccadori su cross da destra. E’ un vero assedio quello della Virtus: al 31′ cross potente di Germani per Flaccadori, che per un nulla non devia in rete. Al 35′ l’ultima chance è per il Sondrio: fortunatamente non devia in rete Antonucci da due passi.



Articoli correlati

Segui il live di Virtus Bergamo-Ambrosiana (risultato finale 2-4): Righetti fissa il risultato finale con un gol al volo. Pozzoni accorcia le distanze

PHOTOGALLERY- Nel freddo di Olginate la risolve Tremolada (2-0). Virtus Bergamo perde con il fanalino ma resta 6°

Virtus Bergamo ora punta al 6° posto finale. Trasferta in casa del fanalino Oliginatese, a caccia di punti speranza

PHOTOGALLERY- Germani gol, la Virtus Bergamo batte il Ciserano (1-0). Sotto di un uomo dal 22′, Cavalieri para un penalty

Segui il live del derby tra Virtus Bergamo e Ciserano (finale 1-0): Vantaggio di Germani, palo di Ghisleni. Cavalieri miracoloso sul rigore di Bertazzoli. Nessi espulso

Prossima Partita

Virtus Bergamo
-
Ambrosiana
-
giovedì 18 aprile 15:00

Ultima Partita

Olginatese
2
Virtus Bergamo
0
domenica 14 aprile 15:00

Video

Sponsor