PHOTOGALLERY- Capitan Germani e il grande collettivo Virtus Bergamo rimontano il Pontisola (1-1). Bianconeri sempre 6° in classifica


PHOTOGALLERY- Capitan Germani e il grande collettivo Virtus Bergamo rimontano il Pontisola (1-1). Bianconeri sempre 6° in classifica

Pontisola-Virtus Bergamo 1-1

Reti: 4′ pt Ruggeri, 26′ st Germani.

Pontisola (4-3-3): Pennesi; Frana, Rondelli, Cerini, Zambelli (28′ st Ientile); Ruggeri, Ghidini, Meduri; Ferreira Pinto, Recino (17′ st Capelli), Vitali. A disp.: Quaranta, Valois, Zenoni, Rota, Merati, Gregis, Corti, All. Curioni.

Virtus Bergamo 1909 (4-4-3): Cavalieri; Fratus (16′ st Pozzoni), Marzupio, Meregalli, Pellegrini; Espinal (39′ st Capitanio), Riva, Calì; Haoufadi (35′ st Ghisleni), Monni, Germani. A disp.: Colleoni, Bastioni, Nessi, Valceschini, Probo, Flaccadori. All. Bruniera.

Arbitro: Ceriello di Chiari (Umbrella di Nichelino-Pastore di Collegno)

Note: Angoli: 0-10; Ammoniti: Pennesi, Ruggeri, Meduri, Meregalli, Fratus. Recupero: 1-4; Spettatori: 300.

Ponte San Pietro: Poteva essere una mazzata che avrebbe messo ko chiunque, non i nostri ragazzi, non il gruppo Virtus Bergamo che ancora una volta, oltre il valore dei singoli, ha messo in mostra tutta la forza del suo collettivo, di chi è partito dall’inizio e di chi ha dato il suo contributo nel finale. Ci è voluto il ritorno al gol di capitan Germani per recuperare l’immediato vantaggio iniziale del Pontisola: da lì in poi i bianconeri hanno preso in mano le redini del gioco, crescendo minuto dopo minuto fino ad arrivare il pareggio ampiamente meritato e sfiorando il successo nel finale. Per la Virtus è stata così una partenza in salita, ma dopo aver subìto il colpo i ragazzi di Bruniera si sono riorganizzati, in un’escalation che li ha portati fino al gol con capitan Germani, di ritorno tra i titolari dopo due panchine e sfiorando il colpaccio con Marzupio, fresco di convocazione nella Rappresentativa Nazionale di Serie D, sul quale Pennesi ha compiuto un vero miracolo.

Al 2′ partono in avanti i ragazzi di Curioni: da destra, Recino per Vitali, tiro sull’esterno della rete. Al 3′ prima offensiva della Virtus insistita, con un tiro di Monni respinto. Al 5′ i padroni di casa passano sugli sviluppi di una rimessa veloce di Frana per Ruggeri, che s’inserisce e fulmina Cavalieri. Al 12′ la Virtus prova a scuotersi con capitan Germani, il cui sinistro è a lato. Al 14′ bomba centrale di Monni su azione da corner. Al 17′ ci prova Germani dal limite, palla a lato sul primo palo. Al 25′ bomba di Recino su calcio piazzato dal limite, palla a lato di un nulla. Entrambe le formazioni chiedono un calcio di rigore a metà primo tempo, ma sia su Espinal che su Recino il direttore di gara lascia correre. Al 36′ ancora Virtus in avanti: uscita a vuoto di Pennesi, Fratus in semi rovesciata dal limite, sinistro a lato. Al 40′ grande intervento di Pennesi su un tiro di Calì destinato al sette. Gli ospiti ripartono all’attacco e l’infortunio di Recino fa mancare peso alla formazione di casa: al 2′ Monni è pericoloso dalle parti di Pennesi, ma il suo tiro è a lato. All’ 8′ Germani e Haoufadi non ci arrivano per un nulla su una palla calciata da Calì da destra, così come Germani su tiro di Riva al 18′. Al 24′ incredibile palla gol divorata da Marzupio, dopo un pallone arrivato da uno dei tanti corner per la Virtus. Al 26′ c’è il meritato pareggio ospite: dal decimo calcio d’angolo del match, Riva scodella per Marzupio, colpo di testa per Germani che da due passi anticipa il difensore e la mette dentro. L’ultima chance è nuovamente per i bianconeri al 32′: cross dalla sinistra di Pellegrini, colpo di testa di Marzupio e miracolo di Pennesi, prima che la difesa di casa in qualche modo riesca a spazzare.


Le immagini di Pontisola-Virtus Bergamo

Articoli correlati

Segui il live di Virtus Bergamo-Ambrosiana (risultato finale 2-4): Righetti fissa il risultato finale con un gol al volo. Pozzoni accorcia le distanze

PHOTOGALLERY- Nel freddo di Olginate la risolve Tremolada (2-0). Virtus Bergamo perde con il fanalino ma resta 6°

Virtus Bergamo ora punta al 6° posto finale. Trasferta in casa del fanalino Oliginatese, a caccia di punti speranza

PHOTOGALLERY- Germani gol, la Virtus Bergamo batte il Ciserano (1-0). Sotto di un uomo dal 22′, Cavalieri para un penalty

Segui il live del derby tra Virtus Bergamo e Ciserano (finale 1-0): Vantaggio di Germani, palo di Ghisleni. Cavalieri miracoloso sul rigore di Bertazzoli. Nessi espulso

Prossima Partita

Virtus Bergamo
-
Ambrosiana
-
giovedì 18 aprile 15:00

Ultima Partita

Olginatese
2
Virtus Bergamo
0
domenica 14 aprile 15:00

Video

Sponsor