Sconfitta a Lecco la Virtus Bergamo 1909. Mister Armando Madonna: “Bene fino al 2-0. Ci vuole pazienza, il campionato è lungo”


Sconfitta a Lecco la Virtus Bergamo 1909. Mister Armando Madonna: “Bene fino al 2-0. Ci vuole pazienza, il campionato è lungo”

LECCO 3

VIRTUS BERGAMO 1909 0

RETI: 16′ pt Pergreffi, 23′ st e 26′ st Cardinio

LECCO: Lazzarini; Meyergue, Redaelli, Pergreffi, Bugno; Ronchi (8′ st Romani), Vignali, Baldo, Cardinio (44′ st Rigamonti); França, Di Gioia (38′ st Ramadan). In panchina: Perelli, Barzagli, Colombo, Rigoni, Crotti. All. De Paola.

VIRTUS BERGAMO 1909: Pantaleo; Ravot (38′ st Valietti), Anesa, Tognassi, Acerbis; Zanga (25′ st Carobbio), Previtali, Zanola (35′ st Galletti); Seck, Bosio, Germani. In panchina: Bacuzzi, Sberna, Biava, Zinetti, Masinari, Torri. All. Madonna.

ARBITRO: Feliciani di Teramo (Cassese di Gorizia, Cifù’ di Cervignano).

NOTE: spettatori 450. ammoniti Lecco: Redaelli, Baldo, Ramadan. Ammoniti Virtus Bergamo 1909: Zanga, Zanola. Angoli 6-6. Recupero 0′-5′.

LECCO: Dopo il buon esordio sulla panchina della Virtus Bergamo 1909 con il pareggio contro la Grumellese, è arrivata la prima sconfitta per mister Madonna, 3-0 a Lecco. Troppi gli indisponibili in casa Virtus per poter reggere il confronto contro una delle formazioni più quotate di questo campionato, impegnata nella corsa al primo posto al Piacenza, che resta sempre lontanissimo.

Sconfitta pesante, ma immeritata in queste proporzioni per i ragazzi della Virtus Bergamo 1909, che tengono bene la sfida fino al 2-0. I locali riescono a centrare tre reti e va tutto bene: nel primo tempo con Pergreffi su un dubbio calcio d’angolo e nel secondo tempo con la doppietta firmata Cardinio. Nel finale nuovo infortunio, stavolta alla caviglia, per Zanola uscito in barella: le sue condizioni verranno verificate nei prossimi giorni. Tra i migliori in campo il giovane Seck, una delle note liete di questo periodo in casa Virtus Bergamo. Sarà ancora in trasferta il prossimo appunatamento per i ragazzi di Madonna, che domenica 22 novembre alle 14.30 faranno visita alla Folgore Caratese.

Ecco le impressioni del dopo partita del tecnico bianconero Armando Madonna. “Abbiamo retto bene fino al 2-0, ma in questo momento non abbiamo cambi e siamo contati. Abbiamo subìto due gol su calcio d’angolo e anche gli episodi non sono stati dalla nostra parte. Dispiace, ma in questo momento ci mancano troppi giocatori e quando devi cambiare volto alla partita, vai in difficoltà: contro il Lecco che ha forza e qualità è diventato tutto più difficile. Ci vuole pazienza, lo spavevamo già, ma ci mancano 7-8 giocatori. Mercoledì avremmo meritato di vincere, ma non l’abbiamo fatto: il campionato è lungo, le occasioni per rifarci ci sono”

Le azioni salienti del match

Primo tempo:

8′: pericoloso il Lecco con un tiro dalla sinistra di Cardinio, che Pantaleo non trattiene, ma è brava la difesa a non lasciare spazio agli avversari per calciare in porta

12′: la Virtus prova a segnare dalla trequarti con tiro di Previtali centrale, il portiere para in due tempi.

16′: gol per il Lecco su calcio d’angolo, dubbio, con Pergreffi che mette di testa in rete dopo il passaggio di testa di França.

20′: tiro dalla trequarti di Baldo, ma la sfera termina a lato.

24′: occasione per la Virtus con un passaggio di Seck per Acerbis, che da sinistra crossa per Bosio anticipato dal difensore che mette in angolo.

34′: angolo per la Virtus con Anesa che colpisce di testa e manda alto.

38′: cross dalla destra di Zanga, che attraversa l’area di rigore davanti alla porta, poi il difensore mette in angolo.

39′: tiro dalla sinistra di Previtali, facile per Lazzarini.

40′: pericolosa la Virtus con un preciso cross di Zanga dalla destra per Germani, che in area riesce solo a toccare la palla, che però resta li e il difensore spazza.

45′: passaggio di Previtali in area per Bosio, anticipato da Lazzarini.

 

Secondo tempo:

2′: angolo per il Lecco battuto da Di Gioia, ma Pantaleo non ha problemi a parare.

6′: possibilità di pareggio per la Virtus con un lancio lungo per Seck, che dal limite col portiere in uscita calcia alto.

12′: punizione di Previtali centrale dalla trequarti, para il portiere.

14′: punizione da destra di França di poco a lato.

16′: tiro dalla trequarti di Cardini centrale, Pantaleo para in due tempi.

21′: cross dalla sinistra di Seck per Zanga che tenta il tiro, ma viene murato.

23′: gol per il Lecco 2-0 cross dal fondo di Vignali, che Cardinio infila.

26′: 3-0 gol del Lecco su calcio d’angolo di Di Gioia, Cardinio firma di testa la doppietta personale.

46′: tiro di Rigamonti in area intercettato da Valietti, poi Pantaleo para.

49′ ancora pericoloso il Lecco con un tiro di França, Pantaleo respinge poi Rigamonti mette a lato.



Articoli correlati

VIDEO- Il post Olginatese: le parole di Madonna, la doppietta di Amodeo, il primo gol di Risi

VIDEO- Le interviste post Pro Patria. Madonna “Squadra promossa per atteggiamento e mentalità”; Morosini “E’ mancata la stoccata finale”

Interviste post Crema. Mister Madonna “La svolta dopo Natale: modulo e stimoli per tutti”; Alessio Germani “Salvezza diretta..una meraviglia!”

Interviste del dopo partita Virtus Bergamo-MapelloBonate. Il presidente Morosini “Voltare subito pagina”

I convocati per la partita con il Ciliverghe. Mister Inversini “La squadra cresce: match difficile contro un avversario ben rodato”

Prossima Partita

-
-
domenica 5 Maggio 15:00

Ultima Partita

Virtus Bergamo
1
Villa d'Almè VB
1
domenica 5 Maggio 15:00

Video

Sponsor