fbpx

Sconfitta di misura a Crema per la Virtus Bergamo 1909 nel primo test stagionale


Sconfitta di misura a Crema per la Virtus Bergamo 1909 nel primo test stagionale

Pergolettese-Virtus Bergamo 1909 Alzano Seriate 3-2

RETI: 4’ pt Amodeo, 38’ pt Rossi, 43’ pt Lorenzi, 10’ st Morosini, 14’ st su rigore Valente.

Pergolettese: Prisco (1’ st Donnarumma), Lanzi (32’ st Gibelli), Riceputi (32’ st Rusconi), Bastone (1’ st Am. Tacchinardi), Scietti, Anelli (17’ st Zanoni), Ardini (17’ st Panepinto), Patrini (32’ st Arici), Lorenzi (11’ st Bardelloni), Valente, Rossi (39’ pt Brunetti). All. Al. Tacchinardi.

Virtus Bergamo 1909 Alzano Seriate: Pantaleo, Valietti (1’ st Ravot), Deri (1’ st Seck), Anesa (1’ st Tognassi), Previtali, Ghidini, Bergamaschi (37’ pt Carobbio), Lemma (1’ st Zanga), Amodeo (17’ st Acerbis), Morosini (20’ st Mister), Bosio (21’ st Cooper). All. Inversini.

Arbitro: Pavesi di Crema.

Al Bertolotti di Crema il primo test della Virtus Bergamo 1909 non è stato dei più fortunati, sconfitta 3-2 dalla formazione di pari categoria allenata da mister Alessio Tacchinardi. Previtali e compagni hanno condotto il match per i primi 20’, poi gli avversari hanno guadagnato campo, dando vita ad un match equilibrato. Da segnalare che i ragazzi di Inversini hanno giocato per quasi tutto il secondo tempo in dieci per il doppio giallo esagerato a Ghidini.

Soddisfatto il tecnico della Virtus Bergamo 1909 al termine del match: alla prima vera amichevole non facevano parte della lista dei convocati  per leggeri infortuni Zanola, Sberna, Germani, Bacuzzi, Vitali, oltre ai giovani Mazzola , Sarr, Lanza, Baldis e Benaglia. Giorno di riposo per Previtali e compagni nella giornata di domenica 2 agosto: gli allenamenti riprenderanno lunedì 3 agosto con lo stesso programma della prima settimana a Seriate, una seduta mattutina e una pomeridiana ad eccezione del giovedì, in campo solo al pomeriggio, con l’amichevole interna fissata a mercoledì 5 agosto e quella con il Vallecamonica a Seriate sabato 8 agosto alle 17.

Le fasi salienti del match: Virtus Bergamo 1909 in vantaggio al 4’ con Amodeo, che controlla, salta un uomo e di freddezza batte Prisco. Reazione della Pergolettese alla fine del primo tempo: al 38’ un lungo lancio dalle retrovie viene raccolto da Rossi, che con un pallonetto beffa  Amodeo. Al 43’ dopo un’azione orchestrata dai locali, cross basso per Lorenzi, che indisturbato porta i suoi sul 2-1. Nella ripresa i nostri bianconeri restano in 10 per l’avventata doppia ammonizione a Ghidini, ma pareggiano con un gioiello su punizione dal limite di Morosini, che sbatte sotto la traversa e termina in rete. Al 14’, però, il direttore di gara fischia un penalty per fallo di mano di Ravot: dal dischetto Valente cerca il cucchiaio, Pantaleo riesce solo a deviare e il pallone termina in rete per il 3-2 finale. Ci prova la Virtus Bergamo 1909 nel finale, imbottita di giovani che mettono in campo tutto quanto hanno nelle gambe e nei polmoni: al 31’ una punizione di Previtali viene respinta dal portiere di casa; al 40’, invece, un tiro Biava viene bloccato da Donnarumma.



Articoli correlati

Virtus Bergamo-Caronnese: orario modificato, si gioca alle 14,30 mercoledì 27 marzo

Vinicio Espinal convocato con la Nazionale della Repubblica Dominicana in vista della Nations League

Ufficiale il rinvio di Virtus Bergamo-Caronnese a mercoledì 27 marzo alle 20 al Carillo Pesenti Pigna

Un gol di Pozzoni non basta: Virtus Bergamo beffata nel finale a Darfo (1-1) dopo aver condotto il match

Segui il live del match tra Darfo Boario e Virtus Bergamo (risultato finale1-1): Sinigaglia risponde al 44′, a gol di Pozzoni al 5′ della ripresa

PHOTOGALLERY- Flaccadori si sblocca e regala i pareggio alla Virtus Bergamo contro il Villafranca Veronese (1-1)

Prossima Partita

Darfo Boario
-
Virtus Bergamo
-
domenica 3 marzo 14:30

Ultima Partita

Virtus Bergamo
1
Villafranca Veronese
1
domenica 24 febbraio 14:30

Video

Sponsor