fbpx

Verona terra di vittoria per la Virtus Bergamo: un rigore di Germani basta a piegare il Villafranca. Bianconeri a ridosso delle migliori in classifica


Verona terra di vittoria per la Virtus Bergamo: un rigore di Germani basta a piegare il Villafranca. Bianconeri a ridosso delle migliori in classifica

VILLAFRANCA VERONESE-VIRTUS BERGAMO 0-1

RETE: 40′ st su rigore Germani.

VILLAFRANCA VERONESE (4-3-3): Rossi; Turrini,  Pellacani, Andreis, Avanzi (28′ st Guerrini); Bortignon, Menolli (32′ st Elia), Tanaglia; Porcelli (19′ st Pilan), Pape, Bertoli (32′ st Elefante). A disp.: Martello, Amoh, Arabia, Fittà, Parol. All. Facci.

VIRTUS BERGAMO 1909 (4-3-3): Cavalieri; Pozzoni, Marzupio, Meregalli, Pellegrini; Calì, Riva, Probo; Flaccadori (22′ st Haoufadi), Monni (45′ st Baldrighi), Germani (42′ st Fratus). A disp.: Colleoni, Capitanio, Bastioni, Nessi, Valceschini, Ghisleni. All. Bruniera.

ARBITRO: Djurdjevic di Trieste (Scardovi di Imola-Gaddoni di Faenza)

Note: Angoli: 4-3. Ammoniti: Turrini, Bertoli, Marzupio, Espulso: Parol; Recupero:-/4; Spettatori: 200.

Villafranca Veronese: Un episodio per decidere la partita, tre punti frutto anche di una voglia di raggiungerli fino in fondo nonostante le difficoltà di una squadra tignosa e di condizioni ambientali sfavorevoli. La fortuna va verso chi la cerca, gli episodi anche. E’ la Virtus Bergamo, orfana del febbricitante Espinal, che s’impone sul campo dei veronesi grazie alla maggior convinzione, la miglior tecnica e nella penuria di occasioni di gol su un campo pesante e sferzato dal vento, brava a provarci nettamente di più. I veronesi protestano per l’arbitraggio, il rigore decisivo, l’allontanamento dalla panchina di Parol per proteste, ma le prime immagini non lasciano dubbio: il portiere Rossi va sui piedi di Monni, bravo a trovare il contatto da vero centravanti, nulla da recriminare.  Al 3′ c’è il primo tentativo locale con Avanzi, palla alta. Al 12′ punizione di Menolli, para a terra Cavalieri. Al 13′ primo corner Virtus, Marzupio vicinissimo al vantaggio, ma si trova davanti il muro veronese. Al 14′ azione fotocopia da corner, la difesa di casa spazza su Monni in qualche modo. Al 20′ ottimo spunto sulla destra di Calì, cross dal fondo, mischia, Germani per poco non conclude a rete. Al 33′ Germani per Monni in contropiede, troppo lungo esce il portiere di casa e spazza. La ripresa riparte con il solito trend e una maggiore superiorità virtusina nella metà campo locale. Al 10′ tiro alle stelle su azione da calcio d’angolo di Germani. Al 13′ ci prova Monni da destra, sinistro parato. Al 15′ pronto intervento di Cavalieri, che scivola, ma rimedia respingendo. Al 24′ ancora Monni ci prova di sinistro, palla respinta dal portiere. Al 26′ azione di Pozzoni sulla destra, tiro di Calì sull’esterno della rete. Al 39′ ecco l’episodio che svolta il match: lancio al millimetro di Germani per Monni, che anticipa il portiere e viene atterrato, il direttore di gara assegna il penalty. Capitan Germani spiazza Rossi e la Virtus inizia la festa, che potrebbe anche ingigantire al 44′, ma il destro a giro di Monni dal limite è alto.


Le immagini di Villafranca-Virtus Bergamo

Articoli correlati

Virtus Bergamo-Caronnese: orario modificato, si gioca alle 14,30 mercoledì 27 marzo

Vinicio Espinal convocato con la Nazionale della Repubblica Dominicana in vista della Nations League

Ufficiale il rinvio di Virtus Bergamo-Caronnese a mercoledì 27 marzo alle 20 al Carillo Pesenti Pigna

Un gol di Pozzoni non basta: Virtus Bergamo beffata nel finale a Darfo (1-1) dopo aver condotto il match

Segui il live del match tra Darfo Boario e Virtus Bergamo (risultato finale1-1): Sinigaglia risponde al 44′, a gol di Pozzoni al 5′ della ripresa

PHOTOGALLERY- Flaccadori si sblocca e regala i pareggio alla Virtus Bergamo contro il Villafranca Veronese (1-1)

Prossima Partita

Darfo Boario
-
Virtus Bergamo
-
domenica 3 marzo 14:30

Ultima Partita

Virtus Bergamo
1
Villafranca Veronese
1
domenica 24 febbraio 14:30

Video

Sponsor