VIDEO- Presentazione e primo allenamento al Carillo. Il Presidente Morosini: “Ripetersi in un altro modo”, il ds Poloni “Curioso di vedere nuovi e giovani all’opera”


VIDEO- Presentazione e primo allenamento al Carillo. Il Presidente Morosini: “Ripetersi in un altro modo”, il ds Poloni “Curioso di vedere nuovi e giovani all’opera”

Mentre i ragazzi della Virtus Bergamo 1909 iniziavano la loro preparazione al Carillo di Alzano, in sala stampa toccava al presidente Ezio Morosini e al ds Mirco Poloni fare gli onori di casa e rispondere alle domande dei giornalisti presenti.

“E’ una rivoluzione che non abbiamo voluto noi, sarebbe stato bello riconfermare i giocatori dello scorso anno -ha affermato Morosini-: avendo fatto un certo tipo di campionato sono stati visti da altre società che hanno fatto le loro proposte. Siamo convinti di averli sostituiti degnamente, saremo una squadra meno bella da vedere, ma più forte dal punto di vista fisico e della corsa, avremo meno qualità ma più muscoli. Non ha senso ridurre gli obiettivi, proviamo a ripeterci in un altro modo, a ridosso di chi si gioca il campionato, arrivare tra i primi 6, poi dipende dal girone. Partiamo così, se poi dovesse esserci qualcosa da fare lo faremo, prima vediamo i nostri. Tra i giovani c’è Capitanio che rientra dalla Berretti dell’Inter e sarà un’arma in più. Il mister ha confermato la sua presenza chiedendo chiaramente qualche certezza ma niente di più, poi lui ha sempre lavorato con i giovani. I miei ragazzi sono tutti bravi: io giocavo in porta e spero che quest’anno sia quello della consacrazione per Cavalieri“.

“Siamo orgogliosi di aver valorizzato giocatori come Seck e Morosini andati in Lega Pro -ha aggiunto Poloni-. Abbiamo fatto una scelta fisica in un campionato tosto, in attesa di sapere il girone, dove due squadre arrivate dall’Eccellenza hanno costruito rose fortissime (Crema e Rezzato ndr). Partiamo con questa rosa, se durante la preparazione ci sarà bisogno di qualcosa si potrà intervenire, senza dimenticare i nostri giovani. Il grande lavoro fatto fino agli Allievi da Alberto Ghisleni e quello di Beppe Serravalle e mister Togni nella Juniores è stato fondamentale: abbiamo portato 12 ragazzi in Prima squadra e qua va un merito particolare allo stesso Ghisleni e alla società che in questi anni ha investito solidi ed energie facendo un capolavoro. Sono curioso di vedere all’opera i nuovi acquisti, qualcuno dovrà dimostrare, altri riconfermarsi. La cosa primaria è diventare squadra: adesso abbiamo tre gruppi, dai giocatori rimasti, i nuovi e i giovani, poi cammin facendo si vedranno gli obiettivi”.

 



Articoli correlati

Amichevole al Carillo di Alzano Lombardo contro la Giana Erminio sabato 5 agosto alle 17

Virtus Bergamo 2017/2018 al via al Carillo di Alzano Lombardo. Primo test il 29 luglio a Cremona

Virtus Bergamo 1909 pronta al via: i convocati in casa bianconera per l’inizio degli allenamenti

Pareggio senza reti con la Folgore Caratese. Con lo Scanzo in posticipo al Carillo domenica 21 alle 20.30

Con il Crema in campo ad Albino, sabato 6 agosto alle 16

Virtus Bergamo 1909 in ritiro: lunedì 1 agosto alle 16.30 amichevole a Serina contro il Renate

Prossima Partita

-
-
domenica 5 Maggio 15:00

Ultima Partita

Virtus Bergamo
1
Villa d'Almè VB
1
domenica 5 Maggio 15:00

Video

Sponsor